Progetto “Benessere e Prevenzione”

Siamo giunti alla 13° edizione del progetto Benessere e Prevenzione che si svolge presso l’Istituto Quintino Sella di Biella che è interamente dedicato alla salute dei ragazzi.
Sono infatti la consapevolezza e la responsabilità di cui l’IIS si sente investito a fare da motore nella realizzazione di questo progetto affinché la scuola rappresenti sempre un importante vettore nella formazione dell’individuo.

Il progetto Benessere e Prevenzione  è rivolto a tutti i ragazzi iscritti per l’anno scolastico 2014-2015 alla classe prima e li vedrà coinvolti in un appuntamento teorico informativo-formativo e nelle visite posturali individuali.

Intervengono nel progetto due soggetti: il Centro di Riabilitazione Azimut con la dietista e naturopata Roberta Barioglio.
Il dr. Fabio De Ruvo spec. in Terapia Fisica e Riabilitazione ed il Fisioterapista Federico Bristot si adopereranno per le visite posturali sui ragazzi e fornisce informazioni sui comportamenti scorretti da evitare, la dott.ssa Barioglio rileverà i dati antropometrici dei ragazzi  ed altri che le forniranno gli strumenti necessari per poter stabilire l’indice di massa corporea e indicazioni sull’alimentazione.

 

Agli studenti a cui verranno rilevate anomalie posturali verrà proposta una ulteriore visita di approfondimento.

Nell’appuntamento teorico informativo saranno proposte ai ragazzi occasioni importanti di riflessione sulla necessità di non assumere posizioni scorrette, verranno illustrate nel modo più semplice e chiaro possibile le differenze che intercorrono tra problematiche strutturali legate alla colonna e atteggiamenti o vizi posturali relativi invece alle cattive abitudini comportamentali. Parallelamente, le informazioni fornite su una alimentazione sana ed equilibrata, accompagnate dalle indicazioni di una opportuna attività fisica, costituiranno la ricetta per il facile conseguimento di un buono stato di salute e di benessere.

Il Progetto Benessere e Prevenzione diventa sempre più importante per prevenire le problematiche legate alla salute e intervenire precocemente là dove si ritiene necessario affinché aumentino le possibilità di un buon recupero funzionale.

Far nascere nei ragazzi una maggiore consapevolezza del proprio corpo e delle conseguenze che uno stile di vita sregolato può arrecare così come sensibilizzare i genitori rispetto alle condizione fisiche e al benessere dei propri figli sono tra le finalità del nostro progetto.

Please follow and like us: