SI PUO’ ESSERE BRAVI STUDENTI E BRAVI ATLETI

È già trascorso un anno dall’inizio della nostra esperienza come pionieri del Liceo Scientifico a Indirizzo Sportivo. Forse non è ancora tempo di bilanci ma, ora che siamo in seconda, possiamo fare qualche considerazione.

Studiare e allenarsi Partiamo dal rapporto tra studio e sport: noi (e così le 26 new entry della classe I) siamo ovviamente tutti atleti e siamo quindi impegnati quotidianamente con gli allenamenti. Ecco, possiamo affermare di essere riusciti (quasi…) tutti a conciliare le nostre molteplici attività. Stiamo frequentando un percorso liceale e pertanto siamo consapevoli che è necessario applicarsi seriamente allo studio, ma nello stesso tempo riusciamo ad allenarci e a gareggiare nelle nostre discipline che spaziano dal calcio al karate, passando per basket, rugby, atletica, tennis, nuoto, sci, ciclismo, equitazione e persino cheerleading!

Una nuova materia: le Discipline sportive Durante le sei ore settimanali di Discipline sportive ed Educazione motoria, abbiamo davvero imparato a conoscere sport individuali e di squadra, le cui regole ci vengono insegnate dai tecnici delle società sportive presenti nel Biellese (Pallacanestro Biella, Biella Rugby, Pietro Micca). Quest’anno inizieremo anche il nuoto con l’obiettivo di conseguire il brevetto di salvamento. Fuori dall’acqua ce la caviamo già abbastanza bene grazie al corso di orienteering effettuato sul nostro territorio.

Gli stimoli culturali I nostri insegnanti ci stimolano anche attraverso altre proposte di attività non prettamente fisiche, ma legate alla cultura dello sport. Per esempio, stiamo portando avanti settimanalmente il progetto “Fiore all’occhiello”, grazie al quale ci improvvisiamo “maestri di ginnastica” dei bambini delle scuole elementari di Borriana! Siamo appena stati a Torino a visitare i padiglioni di Expo Sporte & Salute; abbiamo appena vissuto la bella esperienza del workshop “Un passo avanti…verso lo sport a scuola”, che si è tenuto proprio nel nostro istituto; attendiamo a dicembre l’incontro con un giornalista sportivo e scrittore biellese; quando riusciamo, frequentiamo gli eventi che si tengono nella nostra città e, infine, l’anno passato abbiamo anche vinto un premio per il nostro lavoro dedicato al rapporto tra etica e L’ambito traguardo della gita… Chiaramente, fin da ora, la nostra mente è rivolta a quello che per ogni studente è il coronamento di un anno scolastico: la gita scolastica! L’anno passato siamo stati quattro giorni a Rimini; quest’anno dal 2 al 7 maggio saremo al Lido delle Nazioni- Spiaggia Romea (FE), insieme agli altri Licei scientifici sportivi italiani: frequenteremo i corsi di vela al mattino e di orienteering al pomeriggio con istruttori  qualificati; inoltre, nel villaggio in cui saremo ospitati avremo la possibilità di praticare tennis, tiro con l’arco, nuoto, beach volley e tante altre attività.

Che dire ancora? Da atleti quali siamo, sappiamo che servono impegno e determinazione per arrivare a un traguardo soddisfacente, ma la prima parte del nostro percorso ci rende ottimisti sull’esito della nostra “competizione”.

La classe I A del Liceo Scientifico a Indirizzo Sportivo

I e II A Liceo Scientifico Sportivo

Please follow and like us: