I nostri prof. alla Comau

 

Nei giorni 10 gennaio e 24 gennaio si è conclusa la formazione di tutti gli insegnanti che hanno aderito all’offerta formativa di Comau, il “Patentino della Robotica”,un percorso didattico integrato che mira a fornire agli allievi delle scuole superiori la “Certificazione d’uso e programmazione dei Robot “COMAU” e agli insegnanti un aggiornamento didattico e metodologico,nonché la certificazione di formatori Comau.

Gli insegnanti hanno affrontato un percorso di formazione diviso in due parti. Una prima parte di 12 ore di corso online, identica a quella degli allievi, basata sulla piattaforma “Comau Academy”, e una seconda parte di 8 ore a Torino presso Comau, per imparare a utilizzare il software di simulazione di un “arm” a 6 gradi di libertà e a gestire le lezioni attraverso l’uso di un “manuale docente” e del materiale didattico messo a disposizione sulla piattaforma. Nella giornata di formazione a Torino gli insegnanti hanno potuto utilizzare un simulatore robotico reale e le prime esperienze di “guida”, attraverso un terminale di programmazione vero, sono state alquanto formative e, per certi aspetti, divertenti. Chi ha provato ad usare questo grosso “telecomando” (guai a chiamarlo così altrimenti i tecnici Comau si risento per l’uso improprio del termine…) si è subito reso conto che è completamente diverso dal terminale simulato a computer. Districarsi tra pulsanti, comandi di accensione dei motori, display ed elementi di programmazione…. non è così immediato, anzi…Per una migliore formazione degli studenti la scuola ha quindi deciso di dotarsi degli stessi simulatori (reali!) che verranno poi utilizzati a Torino dai tecnici Comau, al termine del percorso di formazione, per valutare gli allievi.

Inoltre, proprio perché il “Patentino della Robotica”rilasciato da Comau agli studenti è equivalente a quella rilasciata a professionisti e aziende di tutto il mondo, l’istituto ha deciso di estendere l’offerta formativa anche agli studenti dei corsi serali di Istituto Tecnico.

Nei prossimi mesi verranno formati i 94 allievi che, suddivisi in 5 gruppi classe, affronteranno con gli insegnanti un percorso di 40 ore, distribuite in interventi settimanali di tre ore, per arrivare poi nel mese di maggio a sostenere a Torino l’esame finale di certificazione e abilitazione professionale.

 

 

 

Please follow and like us: