I ragazzi dell’IIS “Q. Sella” con il CAI per il territorio

 

È iniziato martedì 20 giugno il progetto del CAI di Biella “Amare la montagna”, in collaborazione con l’IIS “Q. Sella”.

Quest’anno sono 118 i ragazzi che hanno aderito, accompagnati da dieci professori dell’Istituto e da dieci membri del CAI.

L’obiettivo, come per lo scorso anno, è  quello di tracciare e pulire parte dei sentieri delle Alpi Biellesi e di permettere ai ragazzi del triennio di affrontare esperienze di alternanza scuola-lavoro studiando le risorse del territorio.

La prima uscita ha avuto inizio con il ritrovo davanti all’Istituto alle ore 7:15 e con la partenza per Oropa. Qui i ragazzi sono stati divisi in due gruppi che hanno lavorato su sentieri diversi. Il primo gruppo ha segnato il sentiero D11 (Cappella Paradiso, Pian di Gè, Laghetto della Mora, Cascina Mora, Poggio Frassati), mentre al secondo è stato affidato il D12 (Cappella Paradiso, cascina Trucco, Cascina Giassit, Cascina Mora)

La seconda uscita si svolgerà martedì 27 e si andranno a tracciare due sentieri che da Sordevolo portano al rifugio del CAI a Bagneri.

Alessia Boccato, III C LSSAM

Please follow and like us: