Chi adotta uno scrittore ama i libri

Biella, 9 marzo 2108. L’IIS  “Q. Sella” di Biella è uno dei tredici istituti superiori del Piemonte inseriti nel progetto “Adotta uno scrittore”, iniziativa legata al Salone Internazionale del libro di Torino che, grazie al sostegno dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, porta da quindici anni gli scrittori contemporanei tra i ragazzi delle scuole piemontesi in accordo con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

Si tratta di un originale ed efficace progetto di promozione della scrittura e della lettura che in quindici anni ha già coinvolto migliaia di studenti. Gli scrittori adottati entrano nelle classi,     confrontandosi liberamente con gli studenti, entrando nelle realtà quotidiane in cui vivono, rispondendo a quesiti  personali, parlando di libri e di scrittura, ma anche di emozioni, di vita, raccontandosi in un  clima rilassato e creativo.

La classe prescelta è la 3°A LSSA seguita nell’iniziativa dalla professoressa Chiara Savoia, che l’8 marzo ha accolto per la prima volta Carlo Greppi, giovane storico e scrittore torinese di cui verrà inviata a ciascuno studente la copia del romanzo Bruciare la frontiera (Feltrinelli): l’ultimo dei tre incontri previsti verterà sulle impressioni di lettura dei ragazzi e sulle loro curiosità riguardo al romanzo.

“Adotta uno scrittore” si concluderà il 14 maggio al Salone del Libro durante una manifestazione a cui saranno invitati tutti i ragazzi partecipanti.

Please follow and like us: