Regionali amari

Regionali amari: “la maledizione dei due punti”

Giovedì 10 maggio lo stadio “Primo Nebiolo” di Torino ha ospitato la fase regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di atletica leggera.

Il nostro istituto ha schierato la squadra maschile formata da Francesco Pivano sui 100 metri,   Federico Cerbara sui 110 ostacoli, Alessandro Farina sui 400, Paolo Orsetto sui 1000, Tommaso Porta nel salto in alto, Mohamed Hadiry nel salto in lungo, Riccardo Rippa nel getto del peso e Riccardo Ferraro nel lancio del disco, (Alessio Crosa preziosa riserva). Le aspettative erano molto alte, il secondo posto dello scorso anno faceva ben sperare, i nostri ragazzi hanno replicato le buone prove della fase provinciale, ma per soli due punti non sono riusciti a portare a casa la vittoria che avrebbe consegnato loro il passaporto per la fase nazionale, quest’anno programmata a Palermo dal 23 al 27 maggio.

Un vero peccato!

La vittoria è andata al Liceo Scientifico “Vercelli” di Asti con 22 punti, il secondo posto all’ITIS “Del Pozzo” di Cuneo (nostri storici rivali) sempre con 22 punti e terzi i nostri ragazzi con 24.

Considerando che la squadra femminile non aveva conquistato l’accesso ai regionali sempre per 2 punti, sembra davvero che questa si diventata “la maledizione dei due punti”!

Al femminile molto buone le prestazioni di Arianna Reniero nei 1000 e di Fabiola Tosetti nel lancio del disco in qualità di individualiste.

Per quanto riguarda la categoria Special Olympics gareggiava per la prima volta nel salto in lungo Federico Arno che migliorando la misura fatta a Biella, ha vinto la sua prova.

Grazie ragazzi perché anche questa volta ci avete creduto fino alla fine. Siete stati tutti davvero fantastici!

Please follow and like us: