Davide Cassani incontra gli studenti del Liceo sportivo

Martedì 13 ottobre, noi allievi della quarta e quinta Liceo sportivo­, grazie alla professoressa Anna Zumaglini, nostra insegnante nonchè delegata provinciale del CONI, abbiamo avuto il privilegio di incontrare Davide Cassani, CT della Nazionale italiana di ciclismo su strada, che si trovava a Biella per l’inaugurazione delle paline segnaletiche dedicate agli appassionati della bicicletta lungo la salita Biella-Oropa e per presentare il libro scritto insieme al giornalista Beppe Conti Le salite più belle d’Italia.

Cassani è stato con noi per una sola ora, nella quale ha concentrato, attraverso una narrazione avvincente e stimolante, gli avvenimenti salienti della sua vita di sportivo.

Ci ha raccontato del suo amore per la bicicletta trasmessogli dal padre e dei sacrifici affrontati per diventare un atleta importante: in particolare ha ricordato le sue serate che finivano alle 9.30, quando i coetanei iniziavano il divertimento e lui andava a dormire per presentarsi riposato all’allenamento del giorno dopo.

Grazie a passione, sacrificio e, ovviamente, talento, Cassani ha esordito a poco più di vent’anni nel professionismo e ha costruito una carriera costellata da tante soddisfazioni, come la partecipazione a ben nove campionati mondiali, ma anche da infortuni e incidenti.

Nel 1996 si è ritirato definitivamente dall’agonismo; non ha abbandonato, però, il mondo dello sport e ha costruito con la solita determinazione una nuova carriera, prima come telecronista dalla RAI e poi, dal 2014, come Commissario tecnico della Nazionale italiana.

Prima della chiusura dell’incontro, ha risposto alle nostre domande e ci ha lasciato un prezioso messaggio, partendo ancora dalla sua esperienza: così come lui, che fin da bambino sognava e credeva di poter diventare un ciclista ad alti livelli, anche noi dobbiamo lavorare con tenacia e coraggio per raggiungere i nostri traguardi.

Mattia Marcuccetti, V A Liceo scientifico sportivo

Please follow and like us: