Quattro ragazze d’oro!

Santhià ha ospitato nuovamente la fase regionale di Corsa Campestre, martedì 19 febbraio.

Dopo aver disputato la fase provinciale la settimana scorsa e aver guadagnato l’accesso alla fase successiva con la squadra femminile e per solo punto aver perso il gradino più alto del podio con la squadra maschile, i ragazzi del nostro istituto ieri sono scesi in pista più determinati che mai.

Motivo di tanta grinta il fatto che quest’anno tra le discipline che comporteranno la fase nazionale c’è appunto la campestre.

Le ragazze hanno lottato contro il liceo classico Peano di Cuneo. Arianna Reniero ha condotto una gara intelligente e nonostante sia reduce da un’influenza e una cura di antibiotici, ha tirato fuori tutta la sua classe restando davanti ad una piccola avversaria dell’I.I.S. Copernico di Torino, piccola di età e di statura, ma campionessa italiana di cross lo scorso anno, dietro ad Arianna le altre tre hanno fatto egregiamente il classico lavoro di squadra: Anastasia Zucco anche lei 2004 di nascita non mollava il gruppetto di testa per tutta la gara arrivando quinta, Matilde Bonino nona e Giorgia Mancino tredicesima. Un successo su cui la prof.ssa Repetto aveva riposto tantissime speranze perché due anni fa, sempre a Santhià erano rimaste scottate da un primo posto pari merito e una finale nazionale mancata per un miglior piazzamento delle avversarie ai fini della classifica.

Questo, Reniero e Mancino, se lo ricordavano bene e questa volta ci hanno messo l’anima per non farsi sfuggire l’occasione.

Sul fronte maschile, grande risultato di Paolo Orsetto che è salito sul secondo gradino del podio alle spalle di un fortissimo avversario di Susa, già campione italiano della categoria. Dietro a Paolo purtroppo tre sostituzioni sono entrate in gioco, De Biasi Gabrile, Simoncelli Alessandro e Fantin Federico al posto dei ragazzi della prima del liceo sportivo che si erano qualificati e purtroppo impegnati in un progetto sulla montagna. Il quinto posto in classifica generale è un piazzamento d’onore.

La fase nazionale sarà a Gubbio dal 20 al 22 marzo, le ragazze sono consapevoli dell’impegno e della difficoltà che comporta un confronto a livello nazionale, ma loro sono “toste” e sapranno dare il meglio anche la prossima volta.

Grazie ragazzi ieri avete fatto di nuovo una straordinaria bella figura!!!

La prof. Repetto

Please follow and like us: