Galileo tra Umanesimo e scienza

Un’attività diversa dalle consuete ore di lezione è stata proposta alla classe 4A Indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia dal docente di Sistemi ed Automazione, professor Alessandro Seno e dalla professoressa di Letteratura e Storia, Daniela Gavioli.

Il percorso interdisciplinare ha preso il via alla fine di novembre ed è terminato il 13 gennaio 2020. Gli allievi sono stati impegnati in quattro lezioni mattutine, propedeutiche agli approfondimenti svolti in orario extrascolastico, nei pomeriggi del 9 e 16 dicembre 2019 e del 13 gennaio 2020.

Si è trattato di un esperimento a cavallo tra letteratura, storia, filosofia, fisica, matematica e scienza: un percorso che ha permesso ai ragazzi di approfondire una figura complessa, controversa e rivoluzionaria come quella di Galileo Galilei.

Durante la prima lezione, il tono accademico è stato smorzato dalla visione dello spettacolo teatrale “ITIS Galileo” di Marco Paolini e Francesco Niccolini. La seconda lezione, tenuta dal professor Seno, ha sottolineato le caratteristiche rivoluzionarie del nuovo metodo sperimentale e della nuova visione scientifica e l’influenza, da esse derivata, nel campo delle scienze, della fisica e delle tecnologie. La terza lezione, tenuta dalla professoressa Gavioli, ha rimarcato il ruolo innovativo e autonomo della scienza proposto da Galileo rispetto alla fede e alla filosofia del tempo.

Please follow and like us: