Dalle medie alle superiori: un passo verso la maturità

Vi presentiamo una riflessione scritta da una nostra neo-giornalista, appena entrata a far parte della redazione, su questo grande cambiamento nella vita di ogni adolescente.

E voi, che ne pensate? Condividete la vostra esperienza nei commenti qui sotto!

Mi chiamo Elena e frequento la prima, settore biotecnologie sanitarie. Per me questo balzo dalle scuole medie alle superiori è stato difficile, soprattutto in questo periodo di chiusure. Ho dovuto stringere nuove amicizie, perché ero da sola e non conoscevo nessuno dei miei compagni, però per fortuna abbiamo instaurato dei buoni rapporti. Purtroppo, in questo momento stiamo seguendo le lezioni con la didattica a distanza e non ci possiamo incontrare, però cerchiamo di aiutarci a vicenda facendo delle videochiamate.

Questo balzo enorme mi ha cambiata, sia dal punto di vista fisico, sia in senso psicologico e sociale. Prima ero una ragazza timida, ora sono riuscita ad aprirmi di più con gli altri; sono diventata più autonoma e riesco a prendermi le mie responsabilità e a vedere dove sbaglio, e ogni giorno cerco di migliorarmi. 

La parte più difficile di questo cambiamento è stata l’anno scorso, perché con gli amici di sempre, dopo tre anni insieme, abbiamo dovuto salutarci. È stato ed è tuttora difficile stare senza i miei ex compagni, però ora con i miei nuovi compagni mi sto trovando molto bene: c’è molta collaborazione e anche nei giorni difficili ci siamo sempre l’uno per l’altro.

Elena Baruffa, 1H IT.ST.CMB

Please follow and like us: